La Fondazione Teatro Carani.​

Obiettivo ultimo della Fondazione è lo sviluppo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e del cinema a Sassuolo.

La Fondazione Teatro Carani nasce il 27 gennaio 2020 con la missione, senza fini di lucro, di acquisire la proprietà del Teatro Carani per donarlo alla Città di Sassuolo, dopo averlo opportunamente ristrutturato valorizzandone il patrimonio immobiliare, culturale, artistico, musicale, tecnico e professionale. 

A tal scopo, la Fondazione ha la facoltà di mantenere la gestione dell’attività artistica del Teatro Carani per nove anni dalla data di inaugurazione.

Obiettivo ultimo della Fondazione è dunque lo sviluppo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e del cinema a Sassuolo, con un coinvolgimento quanto più ampio possibile della Comunità.

Soci fondatori

Angelo Borelli, Claudia Borelli, Ivano Chiletti, Giancarlo Ferrari, Maria Luisa Gibellini, Anna Maria Gregori, Nando Messori, Enrico Monti, Davide Mussini, Giorgio Mussini, Luca Mussini, Claudio Pirazzoli, Fermo Sirotti, Luciano Sirotti, Romano Sghedoni, Alessandra Stefani, Fabrizia Stefani, Franco Stefani, Vincenzo Zanni, Ceramica Artistica Due S.p.A., Ceramiche CCV Castelvetro S.p.A., Finpanaria S.p.A., Fondazione Ing. Giovanni Lucchese, L.B. Officine Meccaniche S.p.A., Unicom Società a Responsabilità Limitata. 

Il Consiglio Direttivo.

La Fondazione si è data il seguente Consiglio Direttivo.

Presidente

Angelo Borelli

Vice Presidenti

Luca Mussini, Franco Stefani

Consiglieri

Emilio Benedetti, Giancarla Benedetti, Claudia Borelli, Giulia Guazzi, Claudio Pirazzoli, Paolo Silingardi